Scuola Vela Varazze

Final race campionato ponente

Coppa America...ma anche no!

Banner

Salone Nautico 2014

Banner
Banner

EXTREME SAILING

Banner
Lone sailor

Un w.e di inizio estate vento sole e caldo... il top... ma solo la data mette confusione ..8 ottobre. Si inizia (con un vento sui 8 nodi di levante che pian piano gira a scirocco aumentando), con strambate e virate in solitaria, usando il pilota automatico con le sue funzioni.

Si conclude la giornata con prima dog a mare e suo recupero (DOB versione dell'uomo a mare MOB sostituito da cane) e si finisce con mò vado a far gasolio e sono solo a bordo. Tutti soddisfatti da una giornata eccezionale. Si conclude la serata intorno ad un tavolo davanti ad un buon bicchiere di vino.

Alla domenica il vento torna di scirocco aumentando sino a 14 nodi si inizia con riduzioni sino a due mani sempre tutto da soli... rientro con motore in avaria.. entrando a vela dopo aver di bolina ammainato la randa entrando col solo fiocco. La giornata si conclude con manovre di poppa in banchina sfruttando l'effetto evolutivo dell'elica bellissimo w.e. estivo.

 
little junior in sailing school

Cari amici/che , un luglio intenso di corsi nei w.e. e settimane veliche con i ragazzi dell'istituto Agnelli di Torino. Un luglio che ha dato grandi soddisfazioni ai partecipanti dei vari corsi svolti con w.e. sempre ventosi e soleggiati; vi è stata anche una bella regata notturna " Bergeggi /Gallinara/ Bergeggi iniziata con un vento sui 4 nodi con picchi sui 10 dove ci siamo ritrovati primi dopo poche ore ... poi traditi da un buco di vento verso le 04 di mattina che non ci ha permesso di portare a termine la prova per 3 misere miglia... il massimo tempo di arrivo erano le 05.

Ma comunque grande entusiasmo ..saremmo stati primi in reale e compensato e permesso agli altri di finire anche loro la regata. Poi da metà luglio grande impegno con tre barche con gli istruttori Giovanna, i due Andrea, Roberto e Francesco ( anche istruttore di apnea) nel riuscire ad infondere in 5 giorni capacità veliche e di acquaticità. Il vento sempre presente, solo un giorno forte sui 25 nodi ha permesso manovre eseguite con fluidità e coordinamento, ognuno ha avuto modo di cimentarsi e crescere, le ragazze il "sesso debole" hanno stupito per la lucidità e la calma, anche in situazioni "strong". Tutti han capito il funzionamento del giubbotto autogonfiabile e di buon grado lo indossavano prima delle uscite. Ci sono stati momenti molti simpatici prima dei rientri: bagno al traino delle barche dove ovviamente era proibito staccarsi dalla cima e dal parabordo. Due belle settimane con il piacere di aver creato piccoli e futuri grandi velisti. A presto: Vi aspettiamo!

 
20/21 maggio corso sicurezza

Abbiamo ancora posti liberi chi fosse interessato mi contatti

Cari amici/che un anno con tempo instabile e incidenti in mare come quello di Rimini fanno pensare ....Vi chiederei di prendere in considerazione il nostro corso di sicurezza del 20/21 maggio 2017 Penso che il suo contenuto sia valido e può togliervi molti dubbi e credo possa darvi sicurezza . allego programma Il corso e' incentrato sulla sicurezza e sull'utilizzo di ciò che rende sicura una navigazione, come affrontare e come prepararsi alla navigazione con maltempo, quindi cambi vele, messa in sicurezza a bordo di oggetti e cose.

· Zattera di salvataggio : come si apre, come ci salgo, cosa trovo al suo interno, cosa devo recuperare dalla barca prima di abbandonarla

· Incendio a bordo : cosa fare in caso di incendio e soprattutto quali estintori utilizzare e come.

· Sparo dei fuochi come farlo in max sicurezza (si farà in mare ) e si spareranno fumogeni, fuochi a mano a luce rossa e razzi a paracadute a luce rossa

· Uomo a mare : Come recuperare un uomo a mare manovrando in equipaggio ridotto e soprattutto quali sono le tecniche più veloci per avvicinarsi all'uomo in acqua ( uscita in mare con recupero MOB ) ognuno effettuerà la prova! effettueremo anche la manovra a motore

· Strumentazione di bordo : come utilizzarla in caso di emergenza a bordo, may day, pam pam, securite'

. salita in testa d'albero in sicurezza

· Avarie motore: quali sono le avarie che possono subentrare in una navigazione dal cambio della girante al malfunzionamento di impianti elettrici , pompe , strumenti ecc..)

· Primo soccorso : quali sono le principali azioni da fare in caso di malore a bordo , di fratture, come effettuare la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco.

Avremo come istruttori Dott. Vittorio Giardini ed il dott. prof. Francesco Escofier

· Giubbotto autogonfiabile : come utilizzarlo , come indossarlo e soprattutto dove stiparli. vedremo dal vivo il suo uso e gonfiaggio un istruttore si lancerà in mare CI tengo ad informarvi della utilità del corso dove molti di voi possono risolvere moltissimi dubbi. Imbarco al sabato mattina sbarco alla domenica sera.

Costo 200 euro

 
First !!!!!

Un w.e. veramente sentito e vissuto alla grande! Il sabato allenamento da forzati: tante prove di issate di spi, ammainate, strambate ed issate, tutte cercando di eseguirle al meglio, analizzando errori e velocità di esecuzione.
La sera vede un equipaggio stanco ma felice dei risultati conseguiti. Una corsa in trattoria e poi tutti a nanna ....domenica sarà dura.
La mattina tutti in cerata completa... l' ARIA E' FREDDA.
Alle 9.30 siamo sul campo di regata: la partenza sembra azzeccata sulla barca giuria ma non facciamo i conti con una barca che stringe chiedendo acqua alla barca sottovento a noi, ci ritroviamo imbottigliati e viriamo: una manovra fatta in simultanea con la barca sottovento e con una sopravento, l' equipaggio prontamente risponde ed effettuiamo un 360° da manuale... ripartiamo più veloci liberandoci dell' ingaggio; ci ritroviamo sesti o giù di lì .... alla boa di bolina recuperiamo molte posizioni e all'issata di spi siamo dietro ad Escape in quarta posizione dietro le barche della classe superiore. A bordo l' adrenalina è alla stelle, effettuiamo due strambate e, a 50 mt dalla boa di poppa, si chiama l'ammainata: su veloci di genoa e giù di spi... un problema al gratile rallenta l'issata del genoa ci ritroviamo 20 mt oltre la boa.....accidenti!!!!!

Strambiamo e ripartiamo veloci: dietro di noi un bel tratto di mare vuoto, gli inseguitori sono lontani ma dobbiamo essere veloci...paghiamo molti minuti alle altre barche . Arrivo frenetico alla boa di bolina e siamo dietro di nuovo ad Escape, la boa di poppa ci vede a pochissimi mt dalla loro poppa. Loro... continuano per il giro supplementare (classe superiore) Noi ci dirigiamo al cancelletto di arrivo che tagliamo con un bel traverso.

La classifica ci vede primi in reale e primi in compensato ad appena 2 secondi da una barca a cui paghiamo circa 14 minuti. Grande brindisi !!!!! Alla prossima ragazzi, siete stati Grandi.

Energy é orgogliosa di essere da Voi condotta. Allego il solito planning aggiornato e tengo a ricordarvi del prossimo corso di sicurezza del 20/21 maggio vi aspetto numerosi, leggete il programma sul sito e aspetto vostre domande Scrivetemi!!!!.

Abbiamo ancora due posti liberi per la 151 miglia del 1/4 giugno costo 340 euro tutto compreso.

 
rain and wind for two regatta

Un w.e. con un tempo veramente duro.. con due regate da portare a termine, una al sabato ed una alla domenica.
Senza avere il tempo di provare alcuna manovra al sabato mattina ci catapultiamo sul campo di regata, posto davanti a Celle ligure.
Un Bastone: due giri e mezzo e cancelletto di arrivo posto subito dopo la boa di disimpegno circa trecento mt. di bolina larga.
Partiamo male, il vento sui 20/25 nodi con raffiche sui 30 ci mette subito in difficoltà, ci manca la sinergia nelle manovre e la barca reagisce male alle nostre regolazioni lente e senza convinzione.
Arriviamo settimi in reale... terribile nel compensato: finiremo molto indietro  al  14 posto .....
Pazienza, abbiamo la domenica per poterci migliorare; dopo un briefing si va a cena e poi a nanna, domani dobbiamo dare il massimo.
Domenica non solo vento ma anche pioggia....ma SIAMO DECISI, partiamo bene in seconda posizione, teniamo duro sul bordo di dritta del campo, appena il vento scarseggia viriamo e ci portiamo nella zona di vento forte sul lato di sinistra.


Il graduale aumento del vento ci adatta molto meglio alle risposte, la barca è veloce,  arriviamo sulla boa di bolina in seconda posizione e ci ritroviamo all'arrivo dopo un duello all' ultimo bordo con una barca "Amica" (che tenta di superarci al cancelletto): siamo in 1^ posizione in  reale.
Non male: le raffiche hanno toccato i 30 nodi ed un bordo lo abbiamo fatto sia in bolina sia in poppa con vento  costante sui 28 toccando in bolina i 7.2 kts e in lasco sugli 8.1
In classifica di classe ci ritroviamo 2^ in compensato.


1 ITA17239  CLUE42   BETTINARDI EDOARDO     part. 12:42:18  t. reale  01:46:18
2 ITA 3703   ENERGY SICIGNANO RAFFAELE       part. 12:40:29  t. reale  01:44:29
3 ITA13933  VEGA

12:47:27                01:51:27
Grande ragazzi, bellissima prova!!!

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 29

Video

Marina di Varazze

Seguici sui canali

Dropbox

Sport & Natura

Banner

Figaro

Banner



Powered by Immediacom - Puntovelablu by Sicignano Alfonso P.I.01386230096. Designed by: joomla video tutorials hosting Valid XHTML and CSS.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per conoscere i dettagli consultare la privacy policy.

Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.